Quando:

18/02/2020@20:00–19/02/2020@2:00
2020-02-18T20:00:00+01:00
2020-02-19T02:00:00+01:00

Dove:

Vinile
Via Giuseppe Libetta
19
Rome 00154
Clicca per visualizzare la mappa

Vinile vi invita ad una serata in cui curiosità e passione si mescolano. Ogni Martedì ospitiamo a rotazione una scuola di ballo Swing, che vi insegnerà i primi passi per potervi scatenare subito in pista con il concerto e il djset only swing!

PROGRAMMA 11 FEBBRAIO

🔸 20:00 apericena accompagnata da Lalla Hop e Dj Arpad

🔸 21:00 lezione di ballo con SWINGHAUS

🔸 22:00 live Mami Wata – the band

🔸 23:00 dj set Lalla Hop e Dj Arpad

☎ Info&Prenotazioni: 06 57288666 o 392 9812611

Durante la serata sarà presente il vintage market a cura di Lolà London Style.

“Ci fu un tempo, dal 1933 al 1947, in cui adolescenti e adulti ballavano in gruppi orientati al Jazz.
Quando le orchestre Jazz dominavano le classifiche pop e quando influenti clarinettisti avevano nomi conosciuti.
Questa era la Swing-Era.” Scott Yanow

La macchina del tempo del Vinile vi porterà indietro fino ai mitici anni ’30. Erano gli anni del proibizionismo e dei famosi gangster americani. In locali camuffati (gli Speakeasy) si smerciavano sottobanco distillati proibiti e barman esperti inventavano cocktail che avrebbero fatto la storia del drink.
In America, patria del Jazz, si faceva strada un nuovo modo di concepire il ritmo all’interno dei brani che diventavano particolarmente movimentati e dinamici. Pur essendo un fenomeno musicale nato all’interno delle comunità afroamericane, il Jazz si stava arricchendo grazie all’apporto di originali sperimentazioni fatte anche da musicisti bianchi.

“It don’t mean a thing if it ain’t got that swing”
(Non significa nulla se non ha swing) Duke Ellington – 1932

Il termine “swing” significa letteralmente “oscillare” o “dondolare”. Si tratta di un’espressione che è diventata indicativa di un genere musicale unico e rappresentativo di un’intera epoca: la SWING-ERA.

☎ Info&Prenotazioni: 06 57288666 o 392 9812611

══════════════════════════════════════
In concerto THE MAMI WATA

I Mami Wata influenzati delle sonorità della tradizione afro-americana che ha posto le basi al rhythm ‘n’ blues, suonano musica di Louis Jordan, Joe Liggins, Stuff Smith, Slim Harpo, Ronnie Love…
Un concerto coinvolgente. Un viaggio nella musica della metà del secolo scorso.
Quando i Mami Wata salgono sul palco è sempre una festa ed è difficile rimanere fermi.

Vincenzo Fesi: voce
Marco Cortese: chitarra
Riccardo Catà: batteria
Alberto Antonucci: contrabbasso
Vincenzo Vicaro: sax

Direzione artistica del martedì a cura di Lalla www.facebook.com/lallahop.fanpage
══════════════════════════════════════
Durante l’aperitivo proiezione del film “The Artist” del 2011, vincitore nel 2012 di 5 premi Oscar.
(No audio, Sì sottotitoli in italiano)

Programmazione dei Film a cura di Arpad Vincenti
www.facebook.com/arpad.vincenti
══════════════════════════════════════

Share This