MoOnLiGhT SeREnAdE

Quando:

11/03/2016@19:30–23:45
2016-03-11T19:30:00+01:00
2016-03-11T23:45:00+01:00

Dove:

Grand Hotel Savoia Genova
Via Arsenale di Terra
16126 Genova
Italia
Clicca per visualizzare la mappa

Costo:

15 euro per tesserati Zenaswingers 17 euro per tutti gli altri

Chissà cosa ci inventeremo stavolta per rendere questa serata unica e speciale?
Quali idee e novità vi aspettano?
Certamente una band che vi farà ballare e divertire, musica perfetta per tutti i piedi ballerini, soprese, photo shoots rivoluzionari… che altro?
Scopritelo venendoci a trovare!

nuovamente tra gli special guests della serata avremo il piacere e l’onore di avere con noi Marco Kasco. Cosa si inventerà questa volta???

A Genova sulla Terrazza più bella della cittá si balla Swing! Una location d’eccezione!

Eventi unici tutti nel segno della Live Music!!!

Aperitivo alle 19.30 con ricco buffet ed ottimi drinks
Concerto alle ore 21.30
Chiusura serata alle ore 23.30
E allora segnate tutte le date in calendario perché una volta provata non potrete più rinunciare alla vostra serata eccezionale…a tutto swing!!!!!

Henry Carpaneto

Nominato best European Blues piano player dalla rivista specializzata “Blues feelings” – Trophées France Blues – oggi Henry Carpaneto è uno dei pianisti più interessanti nel settore. Ha partecipato e si è esibito in molti eventi in tutta Europa e negli Stati Uniti (recentissima la sua apparizione al New Orleans Jazz Fest e Blues Memphis Awards).
Da quest’ultima tournè ne è nato “Voodoo Boogie” un progetto discografico che vede come special guest Bryan Lee, istituzione di New Orleans. Uscito con l’etichetta discografica di Raffaele Abbate Orange Home Records il disco è un vero e proprio lavoro internazionale: registrato a New Orleans, Londra per aggiungere gli altri due ospiti Otis Grand e Tony Coleman (batterista di BB King) terminato e “mixato” nello studio di Raffaele Abbate a Leivi – Italy.
Moltissime le collaborazioni nazionali ed internazionali di Henry Carpaneto: Renato Scognamiglio alias Guitar Ray, Fabio Treves, Paolo Bonfanti, Umberto Porcaro, Paola Ronci, Otis Grand, Jerry Portnoy (armonicista della Muddy Waters Band e di Eric Clapton) Bryan Lee, Tony “TC” Coleman, Deitra Farr, Lea Gilmore, Big Pete Pearson, Keith Dunn, Sonny Rhodes, Paul Reddick, Sydney Ellis.

Paola Ronci

Dopo aver maturato una buona esperienza all’interno dei White Rabbits e della Jona’s Blues Band, la giovane cantante abruzzese Paola Ronci si è buttata a capofitto in un progetto solista, sfociato nella pubblicazione di Full Of You.
Il repertorio proposto attinge principalmente al blues acustico degli anni ’30 dove echeggiano contaminazioni con il folk e il jazz ma anche in parte alla musica d’autore.
Alla cantante abruzzese tuttavia (la Ronci è di Avezzano, Aq) sembra che anche la qualifica di interprete calzi già stretta, allorché l’acuta sensibilità che emerge nelle scelte esecutive dei grandi classici in questo Full Of You si ravvisa nei brani autografi che le conferiscono una particolare abilità nello sviscerare quella “catarsi” blues tanto ricercata, comune solo a pochi in un tempo e in uno spazio sì lontani da quelli in cui il blues è nato. E se l’esecuzione dei brani storici è tradizionalmente banco di prova e rito d’iniziazione alla grande famiglia del blues, il fare proprio un pezzo esula dalla scelte esteriori più formali per divenire questione emotiva, di feeling, il cui sentire evoca determinate affinità elettive, che sono un fatto artistico e non certo di mestiere

Contrabbasso Pietro Martinelli
Drums Emanuele Rivara
Sax tenore Francesco Mascardi
Tromba Stefano Bergamaschi

date successive

Venerdí 8 Aprile 2016 – The Great Gatsby Connection

Venerdì 27 maggio 2016 – Guitar Ray and the Gamblers

Venerdí 17 Giugno 2016

Venerdí 15 Luglio 2016

Pin It on Pinterest

Share This