Ballare e far ballare: lo swing come stile di vita – Intervista a Domenico Zumbaio de “Lo Swing del Principe”

Da passione per il ballo nata in un ambiente familiare ricco di stimoli ad appuntamento immancabile per i ballerini milanesi e non. Conosciamo meglio Lo swing del Principe insieme a Domenico Zumbaio, ideatore e direttore artistico del progetto.

Swing Fever  Buongiorno Domenico, piacere di conoscerti! Domanda quasi obbligata visto il periodo: quali sono le tue impressioni conclusive per questo anno danzante ormai trascorso?

Lo Swing del Principe

Lo Swing del Principe

Domenico Buongiorno a Voi! Prima di rispondere a questa prima domanda volevo precisare come il Progetto del Lo Swing del Principe sia nato dall’idea comune con mia sorella Giulia. Ci lasciamo alle spalle un fantastico anno, che vede la continua diffusione di queste affascinanti discipline. Siamo davvero felici di poter dare il nostro contributo, attraverso i corsi, pratiche pomeridiane e maratone danzanti, nell’aumento della “popolazione ballerina”. Il tutto reso inoltre possibile dalla collaborazione con maestri qualificati. Non possiamo che avere una visione positiva per l’anno appena cominciato.  

Swing Fever  Sappiamo che sei cresciuto in un ambiente ricco di stimoli artistici e che fin da bambino sei stato travolto, insieme a tua sorella, dal fascino della danza. Insieme a lei hai deciso quindi di dare vita nel 2014 al progetto Lo swing del Principe all’interno dello storicoPrincipe“, una delle Accademie di ballo più importanti e riconosciute a livello nazionale. Puoi raccontarci la vostra storia?

Domenico La nostra passione per il ballo comincia da piccoli, io avevo sei anni mentre mia sorella otto. Abbiamo vissuto in pieno il periodo di sviluppo dell’Accademia dei nostri genitori e trascorrendo tanto tempo insieme a loro, era impossibile non appassionarsi alle discipline da loro insegnate. Infatti i nostri primi passi li abbiamo mossi nel mondo del liscio e del ballo da sala. Crescendo abbiamo però dirottato i nostri interessi altrove, dedicandoci a Sport Agonistici e personalmente alla musica, però senza mai distaccarci dal mondo del ballo. Nel 2014 abbiamo deciso di cominciare un nuovo percorso attraverso lo Studio delle danze Swing, proponendole successivamente nella didattica dell’Accademia in collaborazione con il maestro Filippo Buccomino

Swing Fever  Come è nato il vostro interesse per il mondo dello swing? E cos’è che più vi affascina di questo periodo storico e musicale e che vorreste trasmettere ai vostri ballerini?

Lo Swing del Principe

Lo Swing del Principe

Domenico L’interesse per tutto ciò che riguarda questo mondo lo abbiamo sempre avuto. Siamo sempre stati attratti dalla musica, dalla moda e dall’eleganza che caratterizza questi anni. Abbiamo semplicemente atteso la maturità e la consapevolezza necessaria per farne un vero e proprio stile di vita. Pensiamo che appassionarsi ad un solo di questi aspetti non basti per comprendere a fondo il vero spirito ed attaccamento a queste discipline. Cerchiamo infatti di coinvolgere i nostri allievi non solo attraverso il ballo, ma anche nella continua ricerca ed educazione all’ascolto musicale. Proponendo appuntamenti di Live Music.

Swing Fever Come non condividere questo approccio! E i risultati positivi ottenuti ne sono la prova. Parlaci dei corsi: quali sono le discipline swing che è possibile studiare dal “Principe”?

Domenico Le discipline che si possono apprendere da noi, sono il Lindy Hop e Boogie Woogie. Ma sicuramente è nei nostri progetti futuri poter offrire anche corsi di Balboa, Shag e Jazz Solo.

Swing Fever – Sappiamo però che il tuo impegno con “il Principe” non si ferma solo alla sola direzione artistica o all’insegnamento. Ballare e far ballare sono infatti le tue più grandi passioni. Dicci qualcosa in più sulla tua anima da dj

Domenico Ormai travolto da queste sonorità, ospitando diversi artisti e Band di rilievo in questo settore, l’amore per questo genere musicale ha fatto si che il mio interesse potesse trasformarsi in qualcosa di positivo anche per gli altri. Diciamo che l’avvicinarsi alla console è il mio modo di comunicare e trasmettere le mie sensazioni, chiaramente tra un brano e l’altro non esito a lanciarmi in pista.

Swing Fever  L’entusiasmo e la dedizione che vi contraddistinguono vi hanno però spinti ancora oltre. Lo swing del Principe organizza infatti vere e proprie maratone danzanti con band live o dj set, diventate ormai un appuntamento immancabile per i ballerini milanesi e non. Dove e quando si svolgono?

Domenico Questi appuntamenti sono rivolti ai nostri Associati, con l’obbiettivo di mettere in pratica le nozioni apprese durante i corsi. Chiaramente si trasformano in un vero e proprio momento di Social Dance, che vede il riunirsi anche di allievi di altre scuole di Milano. Lo Swing del Principe si trova in V.le Edoardo Jenner 67 a Milano, i suoi eventi si svolgono di Venerdì a seguito dei corsi.

Swing Fever – Grazie mille Domenico e complimenti per il vostro progetto. Lo staff di Swing Fever augura a te e al tuo team un fantastico inizio 2019! A presto!

 

A cura della redazione di Swing Fever.

 

Pin It on Pinterest

Share This